Nel fango di Idomeni

Idomeni - Campo profughi - marzo 2016

In arrivo al campo di Idomeni, al confine tra la Grecia e la Macedonia

Stiamo entrando nel Campo Profughi

Pioggia, freddo e fango: si cerca di scaldarsi e di asciugarsi

Le tende che le varie associazioni hanno messo a disposizione dei profughi

Il problema degli indumenti da asciugare!

Camminiamo in mezzo a loro, contente di esserci!

Povere tende con povere cose!

Il problema del fango e dei più piccoli!

Tende sulle rotaie del treno

C’è una certa dignità e ordine!

Profughi: soprattutto donne e bambini

La tenda non basta, occorre proteggerla con della plastica

Ci si ingegna per fare un po’ di fuoco… e di calore!

i servizi igienici, sempre troppo pochi rispetto al numero dei profughi!

In fila per ritirare un po’ di pane e un’arancia

I bambini cercano di giocare ...

... e gli uomini di far asciugare i pantaloni

Con il vescovo di Corfù

Da sinistra: suor Betty, suor Daniela, e suor Anna
con il Vescovo di Corfù, un sacerdote e un collaboratore

Le donne si industriano per cuocere qualcosa da mangiare

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie.