Voti perpetui di Suor Claudia Segoviano Barcenas

Cattedrale di Querétaro, 5 settembre 2015

Dall’omelia di sua Ecc. Mons Faustino Armendíriz Jiménez Vescovo di Querétaro (clicca qui per leggere l’omelia)

Con gioia siamo qui riuniti questa mattina per celebrare la Santa Eucaristia, nella quale Cristo Gesù si offre continuamente come alimento che dà la vita al mondo e dove la vita consacrata trova il suo fondamento e la sua forza.

 

In questo contesto liturgico oggi vogliamo celebrare la consacrazione perpetua della sorella Claudia Segoviano Barcenas che, con gioia e generosità, vuole rispondere alla chiamata di Gesù, vivendo i consigli del Vangelo nel carisma specifico delle sorelle di Santa Marcellina

 

 

Proprio nell’anno della vita consacrata stiamo vivendo il miglior modo per celebrarlo: ponendo sopra l’altare di Dio il desiderio concreto di Suor Claudia, che vuole consacrarsi per sempre a Dio, in una vita di povertà, castità e obbedienza per il Regno dei Cieli.

 

 

La vita consacrata è il riflesso dell’Amore, Amore che sa affidare la propria fedeltà al mistero della Croce, che crede e vive dell’amore del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo... La sua fedeltà all’ unico amore si manifesta e si rafforza nell’umiltà di una vita nascosta, che accetta le sofferenze per completare, nella propria carne, quello che manca alle sofferenze di Cristo. (Col 1,24).

 

 

Carissima figlia, Gesù ha bisogno della tua risposta decisa, una risposta che sia capace di abbandonarsi nelle sue mani e, così, poter dilatare il Regno di Dio, al di là dei propri limiti fisici, umani ed esistenziali.

Esiste tutta una umanità che è in attesa, persone che hanno perso ogni speranza, famiglie in difficoltà, bambini abbandonati, ricchi stanchi dei beni che possiedono, con il cuore vuoto, donne, uomini alla ricerca del senso della vita, assetati del divino. (cf. Francesco Lettera Apostolica a tutti i Consacrati)

 

 

La materna intercessione della Santissima Vergine Maria, sposa senza rughe e senza macchia, conservi a tutte e a ciascuna consacrata una fede verginale integra, una speranza salda e un amore sincero. AMEN

 

 

 

******

 

La festa della professione continua nella casa delle Suore, in un clima di fraternità e di gioia.

La Comunità francescana ha voluto essere fraternamente e lietamente presente

 

 

Come vuole la tradizione messicana, la “sposa” apre le danze con il padre…

 

 

… e taglia la prima fetta di torta!

 

 

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie.