Anniversari di professione religiosa 2014

Milano, Basilica di S. Ambrogio – 17 maggio 2014

Elenco festeggiate

Anche quest’anno sono molte le religiose che sono state invitate dal Vicario Episcopale della vita religiosa a partecipare a questa solenne festa ecclesiale.

Qui di seguito l’invito di Mons Ambrogio Piantanida

All’inizio della celebrazione eucaristica, presieduta da sua Eccellenza Mons. Mario Delpini, Vicario Generale della Diocesi Ambrosiana,
suor Vittoria Bertoni delle Suore Marcelline ha rivolto  al Vescovo un saluto da parte di tutte le giubilande.

Eccellenza!

Siamo davvero liete e molto grate a Dio e alla nostra Chiesa Ambrosiana per essere state qui convocate, in questa bella basilica, a celebrare la grazia e la gioia dei nostri giubilei di vita consacrata. In questo gesto cogliamo tutto l’apprezzamento e l’affettuosa attenzione con cui la nostra Chiesa ci è vicina e manifesta la sua profonda comunione con noi.

E’ stato detto che “La vita consacrata nasce nella Chiesa, cresce nella Chiesa, è dono alla Chiesa, è tutta orientata alla Chiesa”. Così è stato per noi. Molte di noi hanno accolto la chiamata a seguire il Signore Gesù più da vicino, proprio in questa amata Chiesa milanese; il fervoroso impegno di santi sacerdoti, in confessionale, l’hanno coltivata nella relazione con Dio e gli esempi edificanti delle consorelle maggiori l’hanno incoraggiata. Poi essa è cresciuta – e cresce ancora –, nella carità, con l’apertura al dono di sé nei paesi e negli ambiti più vari: nella scuola, in parrocchia, in oratorio, in ospedale, nei centri di assistenza e di ascolto.

In questo tempio, cuore della diocesi ambrosiana, noi desideriamo oggi cantare il nostro rendimento di grazie e di lode a Dio per il dono ricevuto e rinnovare in comunione di grazia con lei, Eccellenza, che presiede la celebrazione eucaristica, il nostro impegno di servizio e di dedizione alla Chiesa, mentre con il vescovo Ambrogio preghiamo:

Noi ti seguiamo, Signore Gesù,
ma tu chiamaci
perché ti seguiamo.
Senza di te nessuno potrà salire.
Tu sei la via, la verità, la vita, il premio.
Accogli i tuoi, sei la via.

Confermali, sei la verità.
Vivificali, sei la vita.
(De Virginitate 16,99 Sant'Ambrogio)

 

 

Alcune frasi dai testi della celebrazione litugica che sottolineano l'importanza dell'amore e la gioia che da esso ne deriva:

 

Prima Lettura: 1 Gv, 4, 16.

Noi abbiamo conosciuto e creduto all'amore che Dio ha per noi. Dio è l'amore; chi sta nell'amore dimora in Dio e Dio dimora in lui.

 

Salmo 66

Epistola (1Pt 1,9)

Voi lo amate, pur senza averlo visto; e ora senza vederlo credete in lui. Perciò esultate di gioia indicibile e gloriosa, mentre raggiungete la meta della vostra fede.”

 

Vangelo ( Gv 15, 9)

“Rimanete nel mio amore. 10Se osserverete i miei comandamenti, rimarrete nel mio amore, come io ho osservato i comandamenti del Padre mio e rimango nel suo amore. Vi ho detto queste cose perché la mia gioia sia in voi e la vostra gioia sia piena”.

 

Omelia mons. Delpini - Per contrastare il grande inganno: la gioia dell’amore divino!

Perché il mondo è triste?

Infatti il modo sembra triste. È triste la gente, sono tristi i vecchi, sono tristi anche i ragazzi, gli adolescenti e i giovani, sono tristi quelli sposati e sono tristi quelli non sposati, sono tristi i genitori e tristi gli insegnanti. Sono tristi anche i consacrati, uomini e donne, purtroppo. Sono tristi i cittadini e tristi quelli che sono di passaggio. Sono tristi gli uomini e tristi le donne. Anche le belle ragazze dei cartelloni della pubblicità sono tristi. Sono tristi anche i palazzi della città e persino i cani sono tristi. Perché è triste il mondo? (continua a leggere)

 

Alla fine della celebrazione la gioia vissuta insieme.

Da sinistra a destra: Suor Marisa De Perna, Suor Vittoria Bertoni,
Suor Rosa Nicolardi, Suor Vilma Zanetta, Suor Assunta De Jaco.

Suor Alma, Suor Vittoria, Suor Vilma, Suor Rocio,
Suor Daniela, Suor Cinzia, Suor Assunta e la piccola Lucia

 

La festa continua con il pranzo nella Casa Generalizia

Suor Giuseppina Calafatti

Suor Maria Arzuffi, Suor Giovanna Gerli, Suor Maria Luisa Puerari

Suor Vittoria Bertoni, Suor Rosa Nicolardi, Suor Vilma Zanetta,
Suor Marisa De Perna, Suor Assunta De Jaco

Suor Alma Costantina Hernandez

Coraggio! Il cammino continua ...

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie.