Professione Religiosa temporanea di Daniela Musiari

Cernusco sul Naviglio (Mi) - Parrocchia S. Maria Assunta, 5 settembre 2009

L'addio di Daniela al noviziato

Il saluto della novizia Daniela alle due sorelle

"Quale gioia quando mi dissero: 'Andremo alla casa del Signore'. E ora i nostri passi si fermano alle tue porte, Gerusalemme!"(salmo121)

Figlia carissima, che cosa chiedi a Dio e alla Santa Chiesa?
La misericordia del Signore e la grazia di servirlo nella famiglia religiosa delle Suore Marcelline.

A gloria di Dio e davanti alla Chiesa io, Daniela Musiari, prometto e faccio voto a Dio di osservare la poverta’, la castita’ e l’obbedienza per un anno secondo le costituzioni delle Suore di Santa Marcellina, nelle mani della Madre Generale, Suor Maria Angela Agostoni, per poter giungere con la grazia dello Spirito Santo e con l’aiuto della Vergine Maria alla carita’ perfetta nel servizio di Dio e dei fratelli in Cristo.

Daniela, ricevi il sacro velo come segno della tua consacrazione a Cristo Signore nel servizio della Chiesa.

Ricevi, o figlia, la croce di nostro signore Gesù Cristo e gloriati di essa, ricordando che il tuo signore e sposo umilio’ se’ stesso facendosi obbediente fino alla morte e alla morte di croce.

I genitori di Daniela, con l'offerta a Dio della propria figlia, offrono il pane e l’uva, simboli del sacrificio eucaristico, del dono di sé che il Figlio tuo ha fatto a noi.

Alla fine della celebrazione Suor Daniela saluta le suore e tutti gli amici

L'abbraccio con la mamma all'uscita della chiesa

Con Moira, sua ex compagna di noviziato,

con i genitori

i parenti

e con gli amici

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie.