Celebrazione di saluto alla Superiora Assumpção

Sede Regionale San Paolo (Brasile) - 1° maggio 2011

 

La Superiora  Assumpção lascia la Sede Regionale di S. Paolo (Brasile) per la sua nuova missione a Brasilia.

I suoi sei anni, come Delegata della Madre Generale, sono stati contraddistinti da una viva passione per il Signore, da una diligente e generosa premura nel realizzare i desideri della Madre Generale. Pur di tenere  accesa  la fiamma del carisma marcellino, non ha risparmiato fatiche: a lei la nostra gratitudine e la nostra preghiera.

Le Suore del Brasile

 

PAROLE RIVOLTE A SUOR. ASSUMPÇÃO

Il simbolismo della candela:

Candele spente che si accendono.

Candele che rimangono sempre accese.

Candele che accendono altre candele.

Così è stato per Sr. Assumpção.

Un giorno ha ricevuto una candela accesa.

Ha saputo mantenere la sua fiamma viva e luminosa, accendendone tante altre.

Oggi la trasmette, come la fiamma olimpica che si innalza per la vittoria riportata, ma la vera vittoria è Gesù, è il servizio compiuto per Lui, in ogni sorella.

La sua candela sta sull’altare. La prende e la trasmette perché essa continui il suo cammino di luce.

La Parola di Dio in Luca 8,16 ci dice: "Nessuno accende una lampada e la copre con un vaso o la pone sotto un letto; la pone invece su un lampadario, perché chi entra veda la luce."

 

PAROLE RIVOLTE A SUOR RUMILDA

Suor Rumilda, da tutta l'eternità, Dio raggiunge sempre con la sua parola coloro che si lasciano guidare dalla sua chiamata d'amore. Un giorno, il nostro fondatore, Luigi Biraghi, fu sedotto dal suo amore e ricevette la fiamma del carisma, che si è tramandata di generazione in generazione fino a noi. Oggi, tu ricevi  la missione di mantenere accesa questa Luce. Abbiamo voluto esprimere questo, con un semplice gesto: le nostre candele accese portino luce a tutte le comunità. Sappiamo che ciascuna di noi ha la missione di mantenere accesa la fiamma, ma sappiamo anche che la Congregazione ha affidato a te, in particolare, un compito sublime e difficile: animare le Comunità del Brasile, aiutare le sorelle a rimanere fedeli al carisma marcellino mediante la testimonianza gioiosa nel servizio  della nostra missione educativa, con uno spirito di famiglia che ha in Cristo il centro di tute le nostre attività.

Sr. Rumilda, domandiamo a Dio per te le grazie necessarie a compiere questa tua missione e ti promettiamo di accompagnarti con la nostra preghiera. Che Maria, la Vergine del Divino pianto, sia la stella guida in questo tuo nuovo cammino di proclamazione della Buona Novella del Regno, perché Gesù sia più amato, cercato e desiderato.

Suor Valéria riceve da Suor Rumilda la candela, simbolo della Luce,
che trasmetterà alla sua comunità della FASM.

Suor Elzina riceve la candela, simbolo della Luce,
che trasmetterà alla comunità del Collegio di San Paolo.

Suor Elena riceve la candela, simbolo della Luce,
che trasmetterà alla sua comunità del Pensionato di San Paolo.

Suor Edna riceve la candela, simbolo della Luce,
che trasmetterà alla sua comunità di suore anziane a Itaquera.

Suor Teresa riceve la candela, simbolo della Luce,
che trasmetterà alla comunità di Betania, a Itaquera.

Suor Assumpção riceve la candela, simbolo della Luce,
che trasmetterà alla sua comunità di Brasilia.

Suor Alda riceve la candela, simbolo della Luce, che trasmetterà alla sua comunità.

Suor Ivania riceve la candela, simbolo della Luce, che trasmetterà al noviziato.

Suor Rosalina offre un omaggio floreale a suor Assumpção.

Suor Tânia offre un omaggio floreale a Suor Rumilda.

 

La partenza di suor Assumpção per Brasilia.

All'aereoporto con Suor Silvana, Suor Rumilda, Suor Rita e Suor Gemma.

All'aereoporto con Suor Silvana, Suor Rumilda, Suor Rita e Suor Elena e Suor Gemma.

All'aereoporto con Suor Silvana, Suor ELena, Suor Gemma, Suor Elzina e Suor Rumilda.

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie.