Prima Professione Religiosa della novizia Moira Stradiotti

Milano - Cappella della Casa Generalizia, 3 settembre 2010

La processione d’entrata della novizia Moira e delle giovani professe. Precede la processione la croce di Cristo.

La cappella, gremita di suore, di parenti ed amici, le accoglie in un trionfo di luci e di fiori bianchi.

Emozionate, ma decise nella loro volontà di consacrazione, le giovani professe depongono all’altare il cero della loro offerta

Presiede la concelebrazione Don Giorgio Inguscio, rettore del Seminario Vescovile della Diocesi di Ugento.

Con lui concelebrano Don Ettore Bassani capellano delle Suore Marcelline di Cernusco

e Don Beniamino Nuzzo della diocesi di Ugento. Sono presenti anche due seminaristi della stessa diocesi di Ugento: Davide Russo e Biagio Errico.

Sull’altare le spighe di grano e al lato sinistro i simboli dell’offerta e del servizio

Alcuni momenti suggestivi della celebrazione:

La chiamata

La professione dei tre voti...

…di castità, di povertà, di obbedienza

La consegna del velo

Del crocifisso e della regola

L’applauso commosso e gioioso dei parenti e dei partecipanti

 

La gioia della consacrazione

Il sorrisocompiaciuto della Madre

La professione temporanea di Suor Maria Antonietta e l'abbraccio con la Madre

 

La professione temporanea di Suor Laura e l'abbraccio con la Madre

 

La professione temporanea di Suor Daniela e l'abbraccio con la Madre

 

L'offertorio

Canto di Comunione: "Anima Christi, santifica me"

Non c'è amore più grande di questo: dare la vita per i propri amici.

Il commiato commosso degli amici di Taurisano

La gioia di ritrovarsi con l'ex compagna di noviziato

Con lo sguardo rivolto al futuro, insieme alla Madre

Con don Beniamino, don Giorgio e i due seminaristi della diocesi di Ugento

L'allegria del convito

L'abbraccio a Sr Maurina (Cernusco), prima di partire per Tricase

Questo sito utilizza i cookie. Continuando a navigare in questo sito, concordi con la nostra politica sui cookie.